Direzione

definire chiari obiettivi aziendali, condividerli con l’organizzazione, misurare i risultati e confrontarli tempestivamente con gli obiettivi declinati in un piano industriale, sono strumenti per sopravvivere nell’arena della competizione, per negoziare in modo credibile con il sistema creditizio o per la negoziazione di operazioni straordinarie di concentrazione. I nostri servizi sono volti ad affiancare la direzione aziendali in diverse situazioni

REPDIR

Piani industriali e Information memorandum

RC Advisory ha nel suo team membri che hanno maturato una significativa esperienza nella definizione di strategie ed obiettivi e nella redazioni di documenti che ne riflettono le perfomance attese e che diano evidenza agli azionisti delle dinamiche di creazione del valore per il loro capitale investito. I nostri servizi si estendono a:

  • Redazione di piani industriali finalizzati all’approvazione del supporto da parte di soci o di istituti finanziari
  • Redazione di documenti informativi (information memorandum) volti a promuovere attività di M&A per vendita, acquisizione, add-on, spin-off
  • Valutazione di target
  • Sostegno alla direzione nella strutturazione di operazioni di M&A e di ristrutturazione del debito

REPDIR

Reporting direzionale e sistemi di incentivazione

La corretta e tempestiva rilevazione dell’andamento deve essere efficace e personalizzata, non solo mediante l’analisi dei consueti indicatori di bilancio, ma attraverso una serie di specifici fattori da inserire anche nel budget aziendale in modo da misurarne e comprenderne gli scostamenti

  • Definizione dei key performance indicators
  • Misurazione delle performances mediante i KPI e indici economico finanziari
  • Definizione/review della reportistica direzionale
  • Definizione di politiche di incentivazione basate sui risultati aziendali/divisionali

risk-management

enterprise risk management

“La gestione del rischio aziendale è un processo, posto in essere dal Consiglio di Amministrazione, dai dirigenti e da altri operatori della struttura aziendale; utilizzato per la formulazione delle strategie in tutta l’organizzazione; progettato per individuare eventi potenziali che possono influire sull’attività aziendale, per gestire il rischio entro i limiti del “rischio accettabile” e per fornire una ragionevole sicurezza sul conseguimento degli obiettivi aziendali” – COSO – Integrated Framework